Pubblicato:

Autore:

Crown (Extra Small)

Dolci Italiani
Le Specialità Più Tipiche

STORIA, LUOGHI, INFORMAZIONI, CURIOSITA'
Italian Flag - Intro

Benvenuto! Questa sezione di WebFoodCulture è dedicata ai dolci italiani più tipici. Ti spiegheremo cosa li rende tanto speciali ed inimitabili, a partire dalla loro storia e dai luoghi d’origine, il tutto condito da un gran numero di curiosità. Scopriamo i produttori più tradizionali di queste prelibatezze, grazie ai quali sarà possibile assaporare il loro gusto più autentico. Buona lettura!

La Storia del Gelato Italiano.

Il gelato è una delle specialità italiane che si possono assaporare in ogni angolo del mondo. Le sue origini sono legate ad un lontano passato e sono stati necessari secoli di evoluzione perché acquisisse la forma nella quale è attualmente commercializzato. (continua)

Origine: Italia      Tipologia: Dolci

Ultimo aggiornamento

Come si fa il gelato?

In quest’articolo illustreremo gli step necessari alla produzione di questa gelida prelibatezza, dalla selezione delle materie prime che la compongono, fino alla sua esposizione in vetrina.
(continua)

Origine: Italia
Tipologia: Dolci

La torta Sacher.

La Torta Sacher, un dolce dal gusto austero ed elegante: caratteristiche che la accomunano alla sua città natale, Vienna. Difficile assaporarla e non sentire l’eco di un valzer, il passaggio di un’elegante carrozza o il tintinnare della spada di un Ussaro.  (continua)

Origine: Austria
Tipologia: Dolci

Specialità dal mondo

I cannoli siciliani, tra sacro e profano.

Il cannolo è un dolce carico di contenuti simbolici, vero e proprio punto di incontro tra sacro e profano. Prendiamo ad esempio le sue origini: alcuni dicono sia stato inventato dalle concubine di un emiro, altri dalle monache di un convento di clausura. (continua)

Italian Flag - Ribbon
Le varianti del Babà.

Spesso accade che, col passare del tempo, nascano varianti delle specialità gastronomiche più tradizionali. Il Babà non fa eccezione: al giorno d’oggi è possibile assaporarlo accompagnato, ad esempio, da crema, panna o cioccolato. (continua)

La Pastiera Napoletana.

La Pastiera napoletana è senza dubbio una delle specialità più acclamate della tradizione dolciaria italiana. Una delizia  dalle origini antichissime, ricca di elementi simbolici che la legano alla sfera religiosa ed in particolare al tema della resurrezione: non è dunque un caso che venga considerata il dolce pasquale partenopeo per eccellenza. (continua)

Origine: Napoli (Campania)       Tipologia: Dolci

Il ‘ruoto’ della Pastiera.

‘Ruoto’ è la parola dialettale napoletana che indica una particolare tortiera di alluminio generalmente usata per cuocere la Pastiera. Di forma tonda, ha il bordo liscio e un’altezza variabile.
(continua)

La Sfogliatella Santa Rosa.

Pochi sanno che la sfogliatella napoletana altro non è che l’evoluzione di un altro dolce, la cosiddetta Santa Rosa, nata a qualche decina di chilometri dalla ‘Città del Sole’, sulla Costiera Amalfitana.

(continua)

Origine: Costiera Amalfitana (Campania)
Tipologia: Dolci

La Sfogliatella Napoletana.

Non c’è dubbio che la sfogliatella napoletana faccia parte a buon diritto dell’Olimpo dolciario partenopeo, insieme a delizie di fama internazionale quali il Babà, gli Struffoli e la Pastiera. Si tratta di una preparazione semplice con un gusto unico. (continua)

Origine: Napoli (Campania)
Tipologia: Dolci

L'invenzione del cono per il gelato.

Nonostante il gelato possa essere degustato in vari modi, accompagnarlo al cono è ritenuto da molti il più classico. Sorprende scoprire che non è sempre stato così: per lunghi anni la gelida specialità venne servita in bicchieri di vetro che nonostante fossero più eleganti, presentavano fastidiosi inconvenienti come la scarsa praticità e la possibilità di rotture accidentali. (continua)

Gli Struffoli.

Gli struffoli sono la variante napoletana di una specialità dolciaria diffusa, con nomi diversi e specifiche caratteristiche, in gran parte dei paesi del bacino del mediterraneo: dalla Spagna alla Grecia, fino alla Turchia. (continua)

Origine: Napoli (Campania)       Tipologia: Dolci

Le dimensioni degli Struffoli.

Alcuni potrebbero chiedersi come mai gli Struffoli siano di dimensioni tanto ridotte. E’ presto spiegato: tali dimensioni, aumentando notevolmente la superficie, permettono al dolce di essere condito da un maggiore quantitativo di miele, a tutto vantaggio del gusto. (continua)

Il Panettone.

Il panettone è uno tra i più tipici dolci natalizi italiani. Le sue origini, strettamente legate alla città di Milano, si fanno risalire all’epoca classica.  Approfondiamo la conoscenza di una prelibatezza sempre più apprezzata anche fuori dall’Italia. (continua)

Origine: Milano (Lombardia)
Tipologia: Dolci

Il Pandoro.

Il Pandoro è, insieme al Panettone, uno dei ‘classici’ delle festività natalizie.italiane. Un dolce semplice, dal carattere austero. Deve il suo grande successo all’eleganza del gusto e dell’aspetto, caratterizzato dai tipici riflessi dorati. (continua)

Origine: Verona (Veneto)
Tipologia: Dolci

Il monastero di Santa Rosa.

NoSecondo la tradizione, la sfogliatella Santa Rosa fu inventata in un monastero della Costiera Amalfitana dal quale prese il nome. La struttura, edificata nel XVII secolo, nacque come convento Domenicano. Particolarmente suggestiva la sua posizione, a picco sullo splendido mare della Baia di Conca dei Marini(continua)

Le Frittelle Veneziane.

Il carnevale veneziano: un evento unico al mondo che, anno dopo anno, rinnova la sua magia. Durante i suoi festeggiamenti le pasticcerie della Città dei Dogi preparano le ‘frittelle’: assaggiamole, scopriamo la loro storia ed i loro segreti. (continua)

Origine: Venezia (Veneto)
Tipologia: Dolci

I Galani Veneziani.

I ‘galani’ sono, insieme alle frittelle, i dolci carnevalizi veneziani per eccellenza. Le origini di questa specialità risalgono ad un lontano passato: alcuni studiosi sostengono che siano le discendenti delle ‘frictilia’ di epoca romana. (continua)

Origine: Venezia (Veneto)
Tipologia: Dolci

Il segreto della Sacher Torte.

Si dice che la ricetta originale della Sacher Torte, tramandata da Franz al figlio Eduard e giunta quindi fino ai nostri giorni, nasconda un segreto: particolare che ha l’indubbio merito di arricchire di mistero un argomento già ricco di fascino. (continua)

Specialità dal mondo

Babà Napoletani.

Forse non tutti sanno che le origini del Babà, la celebre specialità napoletana, sono legate a una regione del Nord-Est della Francia, la Lorena, ed a un re polacco in esilio, Stanislao Leszczyński.
(continua)

Origine: Napoli (Campania)
Tipologia: Dolci

I Cannoli Siciliani.

Stabilire con precisione le origini dei cannoli siciliani non è affatto semplice: sappiamo per certo che già nel 70 a.C. , in uno dei suoi scritti, il famoso oratore romano Marco Tullio Cicerone descrisse un dolce molto simile. (continua)

Origine: Sicilia
Tipologia: Dolci

Sfogliatella Santa Rosa.

Per ottenere informazioni sul copyright delle immagini mostrate in questa pagina, prego fare riferimento all’apposita sezione presente in ogni articolo.