Crown (Extra Small)

WebFoodCulture
Il Meglio dell’Enogastronomia Italiana

STORIA, LUOGHI, INFORMAZIONI, CURIOSITA’
Italian Flag - Intro

Benvenuto in WebFoodCulture! Questo sito è dedicato alle specialità enogastronomiche italiane più tipiche. Spiegheremo cosa le rende tanto speciali ed inimitabili, cominciando dalla loro storia e dai rispettivi luoghi di origine. Condiremo il tutto con tante informazioni e curiosità. Scopriremo infine i ristoranti ed i produttori più tradizionali, così da poter assaporare il sapore più autentico di queste eccellenze del gusto.
Buona lettura o, meglio, buon appetito!

Specialità enogastronomiche italiane: i Bacari di Venezia.

Venezia, la ‘città sull’acqua’, è anche la patria dei bacari: osterie tipiche in cui è possibile assaggiare deliziosi stuzzichini, gli ‘spuncioni’, accompagnati da numerosi bicchieri di vino, le cosiddette ‘ombre’. (continua)

Origine: Italia       Tipologia: Locali Storici

Il Lampredotto fiorentino.

Il lampredotto è uno squisito panino farcito con frattaglie di bovino, tipico della gastronomia fiorentina. Scopriamo tutti i segreti di questa specialità tradizionale, passeggiando tra le antiche strade del capoluogo toscano.
(continua)

Origine: Italia
Tipologia: Street Food

Novità

Le Fettuccine Alfredo.

Le Fettuccine Alfredo sono una specialità italiana a base di pasta che, stranamente, è ben poco conosciuta in Italia. Al contrario, è stata sempre molto apprezzata negli U.S.A., dove un tempo era amata da molti grandi attori.
(continua)

Origine: Italia
Tipologia: Primi Piatti

Novità

Gli Arancini Siciliani.

Nel momento stesso in cui sente parlare di cucina siciliana vengono subito in mente gli arancini, una specialità a base di riso che riassume al meglio il gusto, il profumo ed i colori dell’esuberante tradizione gastronomica isolana. (continua)

Origine: Italia
Tipologia: Primi Piatti

Novità

Ultimo aggiornamento

Casatiello napoletano.
Il Casatiello Napoletano.

Il casatiello napoletano è una torta di pane farcita che tipicamente si gusta durante la Pasqua. Si distingue per la forma ad anello ornata di uova. Ogni fetta offre un assaggio della storia, della cultura e della tecnica di panificazione della città.
(a breve)

A breve

WebFoodCulture intervista Alessandro Barbero.

Interrogato sulle origini delle eccellenze culinarie italiane, il celebre storico Alessandro Barbero risponde: “Non dobbiamo credere che un piatto che noi consideriamo tradizionale e centrale nella nostra cucina locale esistesse per forza già nell’ ‘800. Ecco, non è detto, bisogna vedere caso per caso”.
Ciò premesso, l’obiettivo di WebFoodCulture è proprio quello di indagare, caso per caso, la genesi delle specialità del Belpaese, spiegando ai propri lettori quando una storia è, in realtà, solo un’affascinante leggenda.

Novità

SPECIALITA’ REGIONALI

Le specialità del Veneto.

La Regione Veneto, grazie alla sua particolare morfologia che include zone pianeggianti, montagnose e costiere, può vantare un’enogastronomia che include una grande varietà di specialità. Prelibatezze che deliziano il gusto, accompagnando il visitatore delle splendide città d’arte e delle tante località ricche di scorci paesaggistici unici. Scopriamole insieme, guidati in questo appetitoso percorso dai produttori e dai ristoratori più tradizionali.
(Continua)

Specialità enogastronomiche italiane: lo Spritz veneziano.

Lo ‘Spritz’ è uno dei long drinks italiani più popolari ed apprezzati. La sua ricetta base, estremamente semplice, nasce in Veneto nell’Ottocento. Con gli anni si evolve in numerose varianti: attualmente la più conosciuta è l’ ‘Aperol Spritz’, preparata utilizzando il bitter Aperol.
(Continua)

Italian Flag - Ribbon

LE ECCELLENZE DEL GUSTO ITALIANO

La Carbonara.

La carbonara è senza dubbio una delle specialità a base di pasta più conosciute ed apprezzate: un piatto semplice, preparato con ingredienti altrettanto semplici, che pur non potendo vantare origini antichissime, può considerarsi di grande tradizione in quanto rappresenta la perfetta sintesi di una sensibilità culinaria maturata nel corso dei secoli in una precisa area geografica. Sensibilità che rende questa delizia del palato uno dei simboli più rappresentativi della gastronomia romana e, più in generale, laziale. (continua)

Origine: Lazio       Tipologia: Primi Piatti

Aceto Balsamico: come si fa?

In quest’articolo scopriremo come si produce l’Aceto Balsamico. Un procedimento antichissimo che risale all’epoca dei faraoni, tramandato di padre in figlio ed ancora oggi impiegato dai produttori più tradizionali di questa specialità, riuniti nei Consorzi del Balsamico.
(continua)

Il Cotechino.

Il cotechino è uno dei più squisiti insaccati italiani, erede di un percorso millenario che alcuni studiosi fanno risalire addiruttura agli Egizi. Realizzato con carne e cotenna di maiale, si presenta in diverse varianti in base alla zona di produzione. La più famosa è quella di Modena. (continua)

Origine: Modena (Emilia-Romagna)
Tipologia: Secondi Piatti / Salumi

La Sfogliatella Napoletana.

La sfogliatella napoletana fa parte a buon diritto dell’Olimpo dolciario partenopeo, insieme a delizie di fama internazionale quali il Babà, gli Struffoli e la Pastiera. Si tratta di una preparazione semplice dotata di un gusto unico.
(continua)

Origine: Napoli (Campania)
Tipologia: Dolci

Mozzarella di Bufala per la pizza Margherita.

La mozzarella di bufala è ingrediente fondamentale nella preparazione della regina delle pizze: la Margherita. A tal proposito è bene ricordare che, in alternativa, per la più celebre specialità napoletana si può utilizzare la mozzarella ‘normale’, ovvero il ‘Fior di Latte STG’, fatta con latte vaccino. (continua)

LE BEVANDE

Il Lambrusco.

La nascita del Lambrusco è strettamente legata all’evoluzione della vite selvatica (‘vitis silvestris’) che da sempre cresce nel territorio corrispondente alle attuali province di Modena, Reggio Emilia, Parma e Mantova. Le prime testimonianze relative a questo vino risalgano all’epoca classica e sono contenute nell’opera di Catone (‘De agri cultura’), Varrone (‘Naturalis Historia’), Plinio il Vecchio e Virgilio. (continua)

Origine: Emilia-Romagna / Lombardia      Tipologia: Vini

“Noi (italiani) non saremmo ciò che siamo se non fossimo leggermente alcolizzati”
(Philippe Daverio – L’Europa dello Stomaco)

Vini DOCG: elenco completo (agg. 2024).

LO STREET FOOD: IL ‘CIBO DA STRADA’

La Piadina Romagnola.

La focaccia non lievitata è un cibo antichissimo che, nel corso dei secoli, si è evoluto in molteplici forme. La ‘Piadina’ è una di queste. La specialità nasce in una delle regioni italiane più interessanti da un punto di vista enogastronomico: la Romagna. (continua)

Origine: Emilia-Romagna
Tipologia: Street Food

La Pizza Fritta Napoletana.

Sebbene preparazioni simili alla pizza fritta siano presenti in molte zone del mondo, quella che si può mangiare a Napoli ha caratteristiche del tutto peculiari, legate alla particolare natura della città, che la rendono speciale. (continua)

Origine: Napoli (Campania)
Tipologia: Street Food

Un ‘cuoppo’ per i crocchè di patate napoletani.

A Napoli il cosiddetto ‘cuoppo’ (o ‘cuopp’), un cono realizzato con un foglio di carta paglia, è utilizzato per degustare ‘in mobilità’ le specialità fritte appena acquistate in una friggitoria. (continua)

Wine & Grapes.

NON SOLO ITALIA: SPECIALITA’ DAL MONDO

Come si fa il Tabasco?

Se c’è un prodotto alimentare che, più di molti altri, viene generalmente associato all’idea di estrema piccantezza, quello è il Tabasco. Scopriamo come viene prodotta la specialità inventata della seconda metà del 1800 da Edmund McIlhenny. (continua)

Origine: Louisiana (U.S.)
Tipologia: Salse e Condimenti

Il Wasabi.

Il ‘wasabi’ è tra i simboli della gastronomia giapponese: una pasta morbida, di colore verde, che può vantare origini antichissime, spesso utilizzata per accompagnare il sushi. Questo condimento si distingue per una particolare piccantezza. (continua)

Origine: Giappone
Tipologia: Salse e Condimenti

‘Potato Chips’: le patatine fritte in musica.

1956, il cantante jazz americano Bulee “Slim” Gaillard dedica una canzone a uno degli snack più famosi al mondo: il nome di questa canzone è ‘Potato Chips’, ovvero ‘Patatine fritte’. (continua)

Per ottenere informazioni sul copyright delle immagini mostrate in questa pagina, prego fare riferimento all’apposita sezione presente in ogni articolo.